vai all'indice
Palmenhaus

La Serra delle palme

La Serra delle palme sorge nella zona in cui un tempo si trovava il Giardino botanico olandese, e fu costruita nel 1881/82 secondo un progetto di Franz Xaver Segenschmid. Lunga 113 metri, è formata da un padiglione centrale alto 28 metri e da due padiglioni laterali più bassi di tre metri.

Collegati da corridoi a forma di tunnel, i tre padiglioni creano tre diverse zone climatiche: una serra fredda a nord, una "temperata" nel padiglione centrale, e una serra tropicale a sud. Le varie temperature vengono raggiunte mediante un riscaldamento a vapore che consente di presentare specie rare della flora di tutti i continenti.

Nel realizzare l'imponente costruzione in ferro, ispirata al tardo storicismo, ci si giovò della tecnologia allora all'avanguardia, operando scelte formali consone ai materiali adoperati. Le linee concave e convesse dei padiglioni laterali e di quello centrale creano un effetto di armonia delle proporzioni e conferiscono visibile leggerezza all'edificio metallico, nonostante le eccezionali dimensioni. Le lastre di vetro sono inserite fra l'ossatura della struttura metallica esterna, e combaciano come una membrana con le curvature delle travi di ferro. La Serra delle palme di Schönbrunn è l'ultima e la più grande del suo genere sul continente europeo.

Per ulteriori informazioni sulla Serra delle palme (orari di apertura, prezzi ecc.), sul parco e sulle sue piante cliccare qui

vai al menù principale di navigazione

Questo sito fa uso di cookie tecnici. Continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie.

scopri